La vita ci mette continuamente alla prova e non è affatto facile vivere.
Penso che non si può sperare che le cose vadano come noi vorremmo per essere felici,
infatti dolore e gioia sono inseparabili costituiscono le due braccia di una bilancia
e a turno si alzano e ricadono, ma si deve essere lo stesso felici perché questo è vivere.
Quando sono triste e credo che la vita sia solo dolore ed io non la voglio vivere
penso allora alle persone che per qualche malattia sono destinate a morire
e nonostante ciò amano la vita e farebbero qualsiasi cosa per vivere.
Allora credo che io possa fare qualcosa per aiutare le persone meno fortunate di me.
Vorrei cosi' tanto mettere a disposizione la mia vita per gli altri, però non so se ciò riuscirò a farlo.
Credo inoltre che non possa decidere sulle cose che il destino mi ha riservato,
però posso decidere su come prevederle e viverle.
Niente e nessuno può togliermi la speranza, l'ottimismo e la gioia.
Voglio essere felice in questa vita e non in un futuro, ma nel presente, per ogni attimo che vivo,
perché non so quanto potrò vivere ne cosa ci sarà dopo.

Marta.